unworkerVuoi lavorare in campo umanitario? Guarda i ruoli lavorativi più richiesti, le aree di intervento e la lista delle ONG Leggi il programma del corso per lavorare in ambito umanitario 

ONG Ruoli richiesti

La graduatoria di info-cooperazione rileva che sono principalmente due i ruoli sempre più richiesti: i manager di progetto e gli amministrativi, si attesatno a  oltre il 38% le richieste per project manager (capo progetto) con una  forte crescita al 14% per personale amministrativo, con in testa l'amministratore di progetto, che si occupa della gestione economico sotto gli aspetti tipici dei progetti di cooperazione internazionale: rendicontazione, contabilità e relazioni amministrative con i partner.

Seguono i ruoli di capo missione,  addetto a comunicazione, advocacy e marketing, per rispondere ad un bisogno sempre più necessario di comunicare, di divulgare in modo corretto i processi del mondo umanitario e di operare nel fundraising e nella raccolta fondi dall'altra

Tali ruoli sono dislocati principalmente, per quanto riguarda la cooperazione italiana, in specifiche aree spesso corrispondenti ai finziamenti disponibili in relazione alle politiche dei paesi. L' Africa al primo posto (in particolare Centrafrica e zona del Sahel), seguita dal Medio Oriente, mentre è stabile in Asia e in diminuzione da tempo l’impegno in America Latina.

A questo riguardo guarda le infografiche successive

La dislocazione delle ONG nelle regioni italiane

ong per regione

Dove sono e come sono distribuite le ONLUS in Italia

onlus per regione

fonte open-cooperazione.it 

 

Dati utili delle ONG italiane: lavoro, numero dipendenti, settori di intervento

inchiesta ongsmall

clicca per ingrandire

Leggi anche Il lavoro umanitario: modalità, contratti, retribuzione 

Elenco delle ONG e organizzazioni umanitarie 

 

   Maggiori dettagli sull'elenco delle organizzazion su https://www.open-cooperazione.it

Leggi il programma del corso per lavorare in ambito umanitario